I NOSTRI LAVORI

P.A.C. DI INIZIATIVA PRIVATA PER L'AREA DENOMINATA "H2.07 AMBITO VIA DEL PARTIDOR - VIALE PALMANOVA" EX COCA COLA

COMUNE DI UDINE

I lavori del presente progetto hanno l’obiettivo di recuperare di un’area dismessa da molti anni presente nella zona Sud della città che richiede un progetto di trasformazione teso al riuso
funzionale e all’attribuzione di un nuovo valore e di un nuovo significato all’area, con destinazione commerciale e artigianale di servizio. Prevede la realizzazione di un complesso a destinazione commerciale dove trovano inserimento tipologie di vendita diversificate fra loro, all’interno dell’area dove in passato veniva prodotta la Coca Cola e prodotti simili.

Verrà migliorata la viabilità esistente con la realizzazione di una rotatoria che consentirà di eliminare l’impianto semaforico all’intersezione fra Viale Palmanova e Via del Partidor.

La rotatoria in progetto ha raggio esterno 20 m. È centrata in posizione disassata (di 23 m verso Ovest) rispetto all’asse di Viale Palmanova, in modo da calibrare i diversi rami di accesso principali (Viale Palmanova, via del Partidor, ingresso all’area di PAC) e di predisporre una viabilità di accesso isolata a Est per l’ingresso ai lotti privati attestati sul viale.

È prevista una pista ciclopedonale sul lato Ovest del viale Palmanova composta da tre tratti così definiti:
• lungo via Lupieri, sul lato Sud della strada, un tratto di 90 metri in cui la pista è delimitata con linea bianca, larghezza 2,50 m
• lungo viale Palmanova, dall’incrocio con via Lupieri fino alla rotatoria di progetto, in cui la pista è di nuova realizzazione e realizzata in cemento di larghezza 2,50m, con cordoli laterali e auiola di separazione dalla strada.
• In corrispondenza della rotatoria e dei bracci di immissione al PAC, la pista ciclabile continua in cemento e cordoli di delimitazione e incrocia le due corsie di accesso e uscita dall’area di PAC, per poi costeggiare i recinti dei lotti esistenti su via del Partidor e raggiungere la sede stradale della stessa via.
La pista ciclopedonale è dotata di segnali di attraversamento ciclabile laddove incrocia corsie carrabili e di accessi carrabili ai lotti privati in corrispondenza di quelli attualmente esistenti.

Le opere edilizie consistono nella demolizione di due fabbricati esistenti (intervento eseguito da altra impresa) e nella successiva realizzazione di tre fabbricati con struttura in c.a. prefabbricata, una cabina di trasformazione dell’energia elettrica ed una vasca antincendio con locale d’ispezione; infine verranno sistemate le aree di pertinenza con la realizzazione di parcheggi, corsie di accesso ed aiuole a verde.

Il fabbricato A, di nuova realizzazione, è posizionato nella parte Nord-Est dell’area e pensato per ospitare un’attività commerciale al dettaglio non alimentare. È di forma pressoché quadrata, con un angolo a Nord-Ovest svuotato per ospitare la zona carico/scarico. Misura m 63,20×53,20 (meno m13x12).

Il fabbricato B è posizionato nella parte Sud dell’area e pensato per ospitare un’attività artigianale di servizio (ristorantino). È di forma rettangolare e misura m 30,74×16,60 in pianta (con superficie coperta 17,10×33,48 =572,51).

Il fabbricato C è posizionato nella parte Ovest dell’area e pensato per ospitare un’attività commerciale al dettaglio e alimentari; è di forma pressoché rettangolare. Il rettangolo principale misura m 89,44×51,64; il volume dei servizi m 10,00×9,20.

Category: EDILIZIA PUBBLICA, STRADE - URBANIZZAZIONI, STRADE - VIABILITA'