I NOSTRI LAVORI

REALIZZAZIONE DI UN TRATTO DI FOGNATURA IN VIA SILVIO PELLICO ED IN VIA EUROPA UNITA IN COMUNE DI BASILIANO

CAFC SPA – COMUNE DI BASILIANO

L’intervento prevede l’esecuzione di due tratti di rete fognaria per lo smaltimento delle acque nere e precisamente:
· In Via Silvio Pellico, per una lunghezza complessiva di 242 metri;
· In Via Europa Unita, a partire dal terminale della fognatura esistente (all’incrocio fra Via Europa Unita e Via Luvinar), fino all’incrocio fra Via Europa Unita e Via Silvio Pellico, per una lunghezza complessiva di 293 metri.
L’intervento ha la finalità di completamento della rete fognaria con eliminazione di scarichi in canale e fossati e di tubazioni esistenti ormai vetuste.

Il tracciato per la posa della condotta delle acque nere è previsto lungo la viabilità pubblica, con collegamento finale alla rete fognaria esistente, mentre i reflui faranno capo ad una stazione di sollevamento esistente.

La nuova rete fognaria, sarà realizzata da tubazioni in PVC SN 8 DN 315, con superficie interna ed esterna liscia e priva di ondulazioni.
Tale materiale è preferibile sia per le elevate caratteristiche idrauliche, che lo contraddistingue, a garanzia quindi di un adeguato convogliamento e smaltimento delle acque, anche in presenza di minime pendenze, sia per l’agilità di movimentazione e la facilità di posa.

I lavori, da realizzare, consistono in:
· demolizione della pavimentazione bitumata e trasporto a rifiuto dello stesso materiale in discarica autorizzata;
· demolizioni di murature;

· esecuzione di scavo a mano e di scavo assistito per la ricerca e lo scoprimento di servizi esistenti;

· esecuzione di scavo meccanico, fino alla profondità di 4 metri, compreso di ogni onere necessario per la posa delle tubazioni e per la posa dei pozzetti d’ispezione;
· fornitura e stesa di ghiaietto o puntina per il letto di posa, rinfianco e primo ricoprimento della tubazione;
· fornitura e posa in opera di pozzetti in c.a. del diametro Ø 800;
· fornitura e posa in opera di chiusini in ghisa sferoidale del Ø 600;
· collegamento tra la nuova tubazione e quella esistente;
· predisposizione di allacciamenti d’utenza per acque nere;
· consolidamento dello scavo, mediante fornitura e posa di ghiaia di cava, e in corrispondenza di tombotti o di attraversamenti con la fornitura e posa in opera di misto cementizio in corrispondenza della Strada Provinciale n° 10 del Medio Friuli;
· trasporto a rifiuto del materiale di risulta;
· getti in cls per ripristini e a protezione della condotta.
Inoltre è previsto fra i lavori, anche la sostituzione della rete idrica in acciaio ormai vetusta ed inadeguata al servizio richiesto, interferente lungo il percorso con la posa della nuova rete fognaria.
La nuova rete idrica, sarà realizzata con tubazioni in ghisa sferoidale, rivestite esternamente con strato di zinco ed internamente in malta cementizia centrifugata secondo le norme UNI-EN 545, avente diametro nominale di 100 mm munite di giunto a bicchiere e guarnizioni in elastomero idonee ad una giunzione di tipo rapido.
E’ previsto inoltre il rifacimento completo delle utenze idriche.
Al termine dei lavori, si prevede la sistemazione completa di tutta la carreggiata stradale con stesa, livellamento e preparazione del piano di posa della pavimentazione bitumata, completa della segnaletica orizzontale.
Sarà inoltre sostituita la rete idrica esistente, ormai vetusta e saranno realizzate le nuove utenze idriche; sarà prevista una nuova condotta in ghisa sferoidale del diametro di 100 mm;
La tipologia di posa delle condotte prevede la sistemazione di queste ultime in scavo a sezione obbligata a profondità media di 1,20 ÷ 1,80 metri, adagiate su letto di posa in sabbia e primo ricoprimento con lo stesso materiale o altro materiale inerte equivalente.

Category: RIQUALIFICAZIONE IDRAULICA